OUTFIT DOCTOR WHO: semplice e nerdy

Outfit Doctor Who

Scegliere un outfit, a volte, è davvero difficile. Soprattutto ora che è in arrivo la stagione calda, perdo spesso tempo a decidere come vestirmi e se un certo abbinamento mi soddisfa… oppure mi porta a strapparmi i capelli dalla frustrazione per poi iniziare tutto da capo.

Questo mese, perciò, ho deciso di ispirarmi ad una delle mie serie TV preferite e di creare un outfit Doctor Who.

In particolare, ho voluto riprendere lo stile del Decimo Dottore.

Ho pensato ad un look un po’ divertente e nerdy, ma che fosse comunque adatto per l’ufficio oppure per sostenere un colloquio di lavoro; e che fosse portabile dalla mattina fino a sera.

 

 

Outfit Doctor Who

Camicia mezze maniche. Bianca, in tessuto leggero e 100% cotone. Ho optato per questa , con la manica quasi ad aletta e dal prezzo piuttosto contenuto, ma esistono veramente tantissimi modelli tra cui scegliere.

Pantaloni stile chino by United Colors of Benetton. In alternativa, puoi scegliere di indossare degli shorts. A questo link ne trovi un paio, sempre Benetton, molto carino, a metà tra shorty-shorts e bermuda e che arrivano all’incirca una spanna sopra al ginocchio.

Borsa TARDIS. Cosa sarebbe un Signore del Tempo senza il suo TARDIS? In questo caso, senza la sua borsa. È davvero bellissima e ben realizzata: in finta pelle, non troppo grande, portabile sia a mano che a tracolla.

Giubbino by United Colors of Benetton. Questo spolverino dal taglio corto in vita è parte di un set due pezzi davvero molto bello e un po’ particolare, che mi ha lasciato fin da subito a bocca aperta.

spolverino 2 pezzi

Ho deciso di includere una giacca leggera nel look perché, sebbene faccia caldo, non fa mai male esser previdenti!

Chuck Taylor Hi Top by Converse. Indispensabile in qualsiasi outfit Doctor Who ispirato al decimo dottore, ho scelto queste in bordeaux perché – osservando con attenzione – sono le stesse che indossa con il completo blu.

Se vuoi davvero stupire, però, ti consiglio di acquistare queste:

converse doctor who

Sono dipinte a mano e davvero bellissime! Un po’ costose, è vero, ma valgono ogni centesimo ;))

Queste scarpe si prestano ad un’infinità di look… oltre ad esser perfette per ogni outfit Doctor Who.

Collana Occhiali 3D. Come ogni Whovian ben sa, non si può pensare al decimo Dottore senza che vengano in mente gli occhiali 3D. Questa collana è un’idea originale e alternativa per averli sempre con te.

Spilla 10th Doctor by FandomFlairPins. Parte di una collezione dedicata a Doctor Who (e alle sue rigenerazioni più recenti), è una spilla davvero carina da indossare sul collo della camicia o della giacca; oppure da appuntare sulla tua ita bag – hai già letto il mio articolo a proposito? –. Con un’unica pecca. Le spese di spedizione, essendo made in USA, sono davvero alte e non ne vale la pena se pensi di acquistare un pezzo soltanto.

Il mio consiglio perciò è quello di curiosare tra le inserzioni dello shop per un acquisto cumulativo, oppure chiedere ai tuoi amici se sono interessati, per “alleggerire” il costo della spedizione.

Spille tonde: sono grandi circa 2,5 cm di diametro e fanno parte di un set da 6 con vari disegni; merchandising ufficiale BBC.

Orecchini TARDIS: li trovi nell’Est shop di FoxParadox e sono davvero azzeccati per un look ispirato a 10Th.

Orologio blu by Hip Hop. Probabilmente quale Signore del Tempo non ne avrai mai bisogno, ma… ormai lo saprai già, trovo che i miei look siano incompleti senza un orologi. E poi si abbina perfettamente a questo outfit Doctor Who.

Ora sei pronta a viaggiare nello Spazio e nel Tempo!

Spero che il mio outfit Doctor Who ti sia piaciuto; fammi sapere se decidi di ricrearlo, condividendo le tue foto magari. Utilizza l’hashtag #oxizine e #theoxizine oppure commenta questo articolo.

 

Bene, questo sarà uno degli ultimi articoli dell’oxo Zine prima della pausa estiva.

Sono in arrivo numerose novità e stiamo lavorando a tante idee, perciò aspettaci! Torneremo più in forma che mai ;))

Grazie Mille per il sostegno!
Ci vediamo tra qualche settimana,

Silvia Marabeau

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *