Decolorazione DIY, come fare?

decolorazione

Oggi per la nostra rubrica dedicata ai consigli di bellezza, e in particolare ai capelli, voglio parlare di un argomento che 9 volte su 10, assieme a pochi altri, è in grado di darmi i brividi: la decolorazione.

Ti è mai capitato di guardare su YouTube video di gente che si è letteralmente cotta i capelli nel tentativo di decolorarli? Ecco, è proprio quello che qui all’Oxi Zine vorremmo evitare.

Io mi tingo i capelli da sempre: li ho avuti rossi, ramati, neri, ecc. ecc.… ma negli ultimi anni ho deciso di passare ai cosiddetti “fashion colors”. Ovvero quei colori che necessitano di una base molto chiara, preferibilmente biondo platino, per rendere sul capello.

E da buona fuori di testa quale sono, li tingo in casa, pur non essendo una hairstylist o una colorista.

Perciò, se anche tu stai considerando la decolorazione fai-da-te, questi sono i miei consigli per ottenere buoni risultati, senza rovinarsi i capelli.

Punto primo: è in assoluto il punto più importante e la regola fondamentale da seguire. Se sei decisa e vuoi decolorare i capelli, affidati ad un professionista. Allora bando alle ciancie! e trova un buon parrucchiere: i fashion colors sono oggigiorno piuttosto popolari, e non sarà difficile trovare un hairstylist in grado di decolorare i tuoi capelli. Innanzitutto perché è il lavoro per cui ha studiato, conosce i prodotti da utilizzare e cosa ancora più importante sa come utilizzarli; ma soprattutto perché la decolorazione non è un processo proprio così semplice, ed è sempre meglio farsi aiutare.

Punto secondo: non avere fretta. Fai le tue ricerche e trova un parrucchiere affidabile, quantomeno per la tua prima decolorazione. Questo è davvero importante se i tuoi capelli sono già stati trattati (se hai quindi fatto tinte, permanenti, colpi di sole o quant’altro).

Forse non si è capito, ma credo che affidarsi ad un esperto del settore costituisca il 90% di una decolorazione di successo. Perciò tienilo bene a mente!

 

Bene. Sei pronta, ora, per la parte DIY?

  • Non usare mai la decolorazione da sola. O meglio, se il tuo intento è quello di avere solo una o due ciocche di capelli o la frangia decolorati, puoi benissimo provare. Ma se parliamo di decolorare l’intera testa sono un altro paio di maniche. Soprattutto la zona della nuca e del collo non sono facili da raggiungere da soli. Quindi chiedi aiuto a qualcuno armato di tanta pazienza e il lavoro risulterà più facile ed accurato. Per questa ragione, quando è giorno di tinta (o decolorazione), a darmi una mano ci pensa mia mamma.
  • Mai, mai, mai e poi mai utilizzare ciotole, cucchiai o altri elementi di metallo per miscelare decolorante (polvere) e developer.
  • Sii rapida ma meticolosa nell’applicazione. È un’altro punto fondamentale e la ragione principale per cui è sempre meglio farsi aiutare con la decolorazione (o andare dal parrucchiere). Soprattutto, bisogna far attenzione a coprire bene tutti i capelli, evitando di fare ciocche “troppo piene” per cui i capelli che si trovano all’interno della ciocca non vengono decolorati. E ci si accorge dell’errore solo una volta che i capelli sono  stati lavati e asciugati.
  • Mai, mai, mai e poi mai lasciare in posa la decolorazione oltre i 30 minuti. Altro motivo per cui è essenziale essere scrupolosi ma celeri nell’applicazione.
  • Ultimo, ma sempre importante… Utilizza prodotti di buona qualità. Puoi sempre usare kit per la decolorazione come quelli della Crazy Color, Manic Panic, Directions, ecc. ecc..Tuttavia è  decisamente più dispendioso, soprattutto se hai i capelli medio-lunghi. Ma di questo parleremo più nello specifico nel prossimo articolo ;))

In linea di massima, questi sono i punti che devi tenere a mente se vuoi decolorarti i capelli a casa.

Ovviamente, e non mi stancherò mai di ripeterlo, affidarsi ad un hairstylist professionista sarebbe la scelta ideale.

Ma considerando che quando si tratta di capelli sono anch’io un po’ una testa matta, capisco perfettamente se vuoi sperimentare con il DIY.

Per questo motivo, spero veramente che il mio articolo ti sia stato utile. Se hai ulteriori domande puoi sempre scrivermi lasciando un commento qui sotto, sarò felice di risponderti.

Se sei interessata a quali prodotti utilizzare per la decolorazione, affronterò questo argomento più nel dettaglio nel mio prossimo articolo… altrimenti potremmo rimanere qua a discuterne per ore e ore. Pubblichiamo sulla nostra rubrica Beauty Tips ogni martedì, quindi ti aspetto settimana prossima, mi raccomando!

 

Che tu decida o meno per la decolorazione, non dimenticarti di prenderti cura dei tuoi capelli: a questo link troverai alcuni consigli generali.

Se ti è piaciuto questo articolo, aiutami a condividerlo, postandolo sui tuoi social.

 

Grazie e a presto,

Silvia Marabeau

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *